ΨSognate in grande….Ψ


Sognate in grande,non c’è altro da fare.Per quello che ne sappiamo,ci è concessa una sola occasione,quindi abbandonate le vostre paure e vivete i vostri sogni.

Non continuate a rimandare ciò che amate.I vostri sogni sono tali per una ragione,quindi inseguiteli senza paura,a braccia aperte.Tutto quello che ho conquistato nella mia vita è arrivato perché sapevo ciò che volevo e l’ho cercato con tutta me stessa.Un tempo avere grandi sogni mi spaventava,ma da quando si son pian piano realizzato li inseguo senza timori,e proprio per questo mi vengono incontro.

Obiettivo:

Scrivete Su un foglio tutti i vostri sogni.Ricordatevi,nessun sogno è troppo grande.Il mondo è vostro,dovete solo allungare la mano per afferrarlo. 

ㅍSe accettate ogni emozione,potrete vivere una vita autenticaㅍ



Una delle cose che ho imparato ad amare della vita e che non è mai uguale a se stessa. A volte ci sentiamo felici, altre volte annoiati, tristi o disperati. Tutte queste emozioni formano la materia prima della nostra vita. Non possiamo controllare tutto, possiamo controllare il modo in cui viviamo questi stati d’animo. Ho imparato da quanto son bambina che la vita può contenere un ampio ventaglio di sentimenti, emozioni di ogni intensità, e che la bellezza è presente in ogni situazione, a patto di accettare sempre con sincerità ciò che provi in quel momento.

-Pensate a qualcuno o a qualcosa che vi ha spezzato il cuore e poi a come vi ha spinto a crescere e a cambiare in meglio.

ㅅSceltaㅅ


Ti dico una cosa che può sembrarti banale.Fino a quando attribuirai fuori da te la causa delle tue lamentele, poco e niente potrà cambiare. Nessuno su questo pianeta è mai stato così potente da cambiare qualcuno. Cambia solo chi vuol cambiare. E talvolta lamentarsi è la strada è più semplice per evitare di agire. 

Ma se sarai disposto a guardarti dentro, allora capirai che molto del tuo dolore lo stai scegliendo. Magari con una non scelta.

Così come scegli, sempre, le tue emozioni. Non dire “mi fai arrabbiare”, ma “scelgo di arrabbiarmi”.

La riappropriazione dell’origine e della responsabilità delle tue emozioni ti permette di riscoprire un potere a volte volutamente dimenticato: la possibilità di decidere, sempre. E allora, oggi cosa scegli?